Cuscinetto a sfere obliquo

File:
70..C, 72..C, 72.., 73.., 72..B, 73..B

Questo tipo di cuscinetti può accogliere grossi carichi radiali ed assiali in una direzione.La capacità di carico viene notevolmente aumentata, rispetto ai cuscinetti a sfere a gola profonda, attraverso un maggiore numero di sfere. Secondo l’angolo di contatto questi cuscinetti vengono classificati in tre gruppi:

  • Per alti numeri di giri, cuscinetti con un angolo di contatto di 15°, contrassegnati dall’annesso "C".
  • Per applicazioni generali, cuscinetti con un angolo di contatto di 30°, senza contrassegni particolari.
  • Per carichi assiali superiori, cuscinetti con un angolo di contatto di 40°, contrassegnati dall’annesso "B". Un adattamento per casi particolari di montaggio è possibile attraverso le disposizioni "DF" o "DB" (per forze radiali ed assiali alte in entrambe le direzioni) nonché "DT" (per forze radiali alte e maggiore rigidità in una direzione assiale).
 

Cuscinetti a sfere obliqui a due file

File:
52.., 53.., 52..ZZ, 53..ZZ
52..-2NS, 53..-2NS

Questo modello è stato costruito, per poter accogliere carichi radiali particolarmente grossi in collegamento con spinte in entrambe le direzioni. Questo cuscinetto viene utilizzato spesso ad un’estremità dell’albero, per conferire una guida assiale precisa.Le file 5200 e 5300 vengono utilizzate più frequentemente perché sono cuscinetti a due file di produzione molto economica.Questi cuscinetti possono essere forniti di guarnizioni eccellenti su ambo i lati e vengono poi contrassegnati con l’appendice "2NS". Queste guarnizioni impediscono la penetrazione di sporco e polvere.Questo tipo di cuscinetto sigillato trova spesso utilizzo negli attacchi elettrici per gli impianti di climatizzazione delle automobili, perché lo spazio di montaggio presente è molto piccolo. Il gioco totale del cuscinetto interno viene normalmente rimpicciolito, per assicurare rigidità supplementare e per impedire la corrosione da attrito.